Voucher digitalizzazione, stabiliti i termini per le PMI.

Bando grandi progetti R&S – Industria sostenibile – apertura dal 29 Novembre 2016
21 Ottobre 2017
Appuntamento a fine mese per la rottamazione dei ruoli
9 Novembre 2017
Mostra tutto

Voucher digitalizzazione, stabiliti i termini per le PMI.

Sono state definite le modalità e i termini di presentazione delle domande di contributi, rivolti alle micro, piccole e medie imprese di tutto il territorio nazionale, diretti a favorire la digitalizzazione dei processi aziendali e l’ammodernamento tecnologico (confronta il nostro articolo del 21 ottobre 2016 https://www.studiomassimino.com/notizie/voucher-digitalizzazione-da-10-mila-euro-per-le-pmi-stanziate-risorse/).

Dal 15 gennaio 2018 sarà possibile accedere alla procedura informatica e compilare la domanda.

Soggetti beneficiari e requisiti

Possono presentare domanda per la concessione del voucher le micro, piccole o medie imprese attive in tutti i settori economici, con l’eccezione dei settoriquali pesca e acquacoltura, produzione primaria, trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli, attività connesse all’export.

Spese ammissibili

L’intervento prevede la concessione di contributi in forma di voucher di valore non superiore a 10.000,00 euro per sostenere, l’acquisto di software, hardware o servizi che consentano:

– il miglioramento dell’efficienza aziendale;

– la modernizzazione dell’organizzazione del lavoro, tale da favorire l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità, tra cui il telelavoro;

– lo sviluppo di soluzioni di e-commerce;

– la connettività a banda larga e ultralarga;

– il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare, attraverso l’acquisto e – l’attivazione di decoder e parabole, nelle aree dove le condizioni geomorfologiche non consentano l’accesso a soluzioni adeguate attraverso le reti terrestri o laddove gli interventi infrastrutturali risultino scarsamente sostenibili economicamente o non realizzabili;

– la formazione qualificata, nel campo ICT, del personale delle suddette piccole e medie imprese.

 

I servizi e le soluzioni informatiche devono essere acquisiti successivamente all’assegnazione del voucher.

Il voucher di importo non superiore a 10 mila euro è concesso, a titolo de minimis, copre il 50% dei costi sostenuti.

Tutte le imprese ammissibili alle agevolazioni concorrono al riparto, senza alcuna priorità connessa al momento della presentazione della domanda o all’importo richiesto.

Concessione ed erogazione del contributo

Tutte le imprese ammissibili alle agevolazioni concorrono al riparto, senza alcuna priorità connessa al momento della presentazione della domanda o all’importo richiesto.

 

L’iter di presentazione delle domande prevede le seguenti fasi:

Prima fase di prenotazione delle risorse e compilazione delle domande.

a) compilazione della domanda, a partire dalle ore 10.00 del 15 gennaio 2018:

1) accesso alla procedura informatica;

2) immissione delle informazioni richieste per la compilazione della domanda e caricamento dei relativi allegati;

3) generazione del modulo di domanda sotto forma di “pdf” immodificabile, contenente le informazioni e i dati forniti dall’impresa proponente, e apposizione della firma digitale;

4) caricamento della domanda firmata digitalmente e conseguente rilascio del “codice di predisposizione domanda” necessario per l’invio della stessa;

 

Seconda fase di invio delle domande

b) invio della domanda di accesso alle agevolazioni, a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018:

1) accesso alla procedura informatica;

2) immissione del “codice di predisposizione domanda”, costituente formale invio della domanda, da effettuare entro il termine finale;

3) rilascio da parte della piattaforma informatica dell’attestazione di avvenuta presentazione della domanda, recante il giorno, l’ora, il minuto e il secondo di acquisizione della medesima.

 

Lo Studio Massimino Commercialista Acireale – Catania, in partnership con la Società Progetti e Consulenze S.r.l., offre consulenza specialistica per l’integrazione dei sistemi informativi in azienda, la digitalizzazione dei processi aziendali e per la formazione specialistica.

Richiedi la nostra consulenza e la gestione senza costi della pratica di finanziamento, tramite la compilazione del seguente modulo: https://www.studiomassimino.com/modulo-di-contatto-finanza-agevolata/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *